Se sei arrivato in questo articolo, è probabile che tu stia cercando di aumentare le vendite nel negozio. Probabilmente stai vedendo un netto crollo delle vendite o forse le cose stanno andando alla grande e vuoi mantenerle sulla cresta dell’onda.

In ogni caso, sappiamo quanto siano importanti i fatturati per chi possiede uno store fisico e quindi abbiamo voluto raccogliere in questo articolo le tecniche per aumentare le vendite di un negozio.

Partiamo subito con i consigli:

Le tecniche per aumentare le vendite di un negozio

Utilizza un visual d’impatto all’interno del tuo negozio

Lasciaci dire una cosa abbastanza ovvia: le persone non compreranno prodotti se non vengono attratte, quindi è necessario stimolarle al punto giusto. Ecco alcune linee guida generali da seguire:

  • Rendi i tuoi visual accattivanti andando ad aggiungere elementi di diverse altezze, colorate e con diverse profondità;
  • Fai in modo che siano semplici ed efficaci, ma con un ottimo design. Costruire dei visual con troppi elementi, scritte o semplicemente molto confusionali, distrarranno solo i tuoi clienti;
  • Rendili utili o interattivi. Aiuta le persone a vedere i tuoi prodotti in azione creando dei video che mostrano i tuoi prodotti in uso o consenti ai tuoi clienti di provarli.
  • Mantieni il negozio in ordine. Uno spazio organizzato ed ordinato non ha solo un bell’aspetto, ma consente anche ai clienti di trovare ciò di cui hanno bisogno più velocemente, favorendo così l’esperienza d’acquisto.
  • Mostra i tuoi migliori prodotti al centro del negozio. Senza considerare il prezzo, dai la possibilità ai clienti di trovare subito i migliori prodotti disponibili nel tuo store, favorendo così un possibile up-sell. In poche parole, se i tuoi clienti decidono di acquistare subito qualcosa, è probabile che siano orientati ad acquistare qualcos’altro dato che sono già disposti ad aprire il loro portafoglio.

interno del negozio - le tecniche per aumentare le vendite in un negozio

Mantieni aggiornata la comunicazione all’interno del tuo negozio

Avere un negozio che esteticamente è impeccabile, è solo il primo passo per aumentare le vendite. Per farlo è necessario mantenere le grafiche aggiornate per essere sempre di tendenza e lasciare un’ottima impressione al cliente che entra in negozio.

Aggiorna regolarmente il design di cartelli, vetrofanie, grafiche calpestabili in negozio per essere in linea con la stagione o le esigenze dei tuoi consumatori per migliorare l’esperienza d’acquisto.

In altre parole, per le feste o periodi dell’anno particolari (come per esempio l’inizio dei saldi) organizza con largo anticipo le eventuali modifiche da apportare al negozio. Come trasformerai il tuo negozio per la festa della mamma? E per le festività natalizie?

Pianifica tutto con largo anticipo per permetterti di decidere come affrontare quel periodo e dare il tempo ai fornitori di produrre il necessario. Avere una segnaletica d’impatto può aiutarti a migliorare le vendite in occasione di quel periodo speciale.

Il tuo negozio è visibile online?

Le persone si rivolgono sempre a Google per trovare negozi e prodotti accanto a loro, quindi assicurati di essere presente ogni volta che effettuano una ricerca pertinente alla tua attività. Se vendi vestiti per bambini, ad esempio, devi fare in modo che i clienti nelle vicinanze trovino la tua attività ogni volta che eseguono una ricerca di questo tipo:”negozio di abbigliamento per bambini vicino a me”.

Puoi farlo impostando la tua attività commerciale su Google, Facebook e altre piattaforme come queste. Quando crei il tuo profilo, aggiungi il maggior numero di dettagli possibile. Assicurati di inserire:

  • Nome, indirizzo e numero di telefono;
  • Orari di lavoro;
  • Molte recensioni;
  • Un sacco di foto.

Ci vuole del tempo per creare le schede e mantenere sempre tutto aggiornato, ma queste cose funzionano (alla grande). Più manterrai i tuoi profili aggiornati e più le persone saranno curiose di venire nel tuo negozio.

Se nei dintorni del tuo store ci sono dei concorrenti, quindi è difficile comparire per primo con la ricerche sul motore di ricerca. Considera di investire un budget sulle pubblicità di Google che indirizzi al sito web. Ti aiuteranno a farti trovare con maggiore facilità e a mettere curiosità nei vecchi o potenziali clienti. Grazie ad un sito aggiornato con tutte le novità del momento, sarai ad un passo da far venire nuovi clienti nel tuo negozio.

pagina facebook - le tecniche per aumentare le vendite in un negozio

Crea un programma fedeltà

Organizza un programma di fidelizzazione personalizzato per il tuo pubblico che ti permetta di diminuire il tempo in cui i clienti ritornano all’interno del negozio e, di conseguenza, aumentare il fatturato. Se non l’hai ancora fatto, crea un programma che premia i tuoi migliori clienti ma che non sia complicato.

Per esempio: se possiedi un negozio di abbigliamento, considera di emettere una tessera fedeltà che garantisca una serie di sconti in determinati periodi. Fai in modo che effettivamente sia vantaggioso per chi la ottiene: non pensare allo scontrino di ogni giorno ma a tutti quelli che un cliente soddisfatto può fare nel corso della sua vita.

Parla, parla, parla

Tra tutte le tecniche per aumentare le vendite di un negozio, forse questa è la più importante. Il mondo si è spostato online e quindi DEVI utilizzare qualsiasi strumento di comunicazione che ti permetta di raggiungere i tuoi potenziali clienti come SMS, Whatsapp, email, chatbot e la pagina Facebook/Instagram per condividere le tue novità di tutti i giorni o le offerte.

Comunica spesso con i tuoi clienti e assicurati che i messaggi siano interessanti per chi li riceve altrimenti darai solo fastidio.

Quando hai dei prodotti che sono appena arrivati in negozio, approfitta per inviare un messaggio, creare una mail o pubblicare un post che lo comunichi ai clienti. Dagli un motivo per tornarti a trovare perché, se non gli fai conoscere queste novità, non le possono conoscere.

Puoi anche sfruttare la pubblicità su Facebook/Instagram per raggiungere, nel raggio di pochi km, tutte le persone interessate al tuo prodotto. In questo modo, anche chi non ti conosce, potrebbe scoprire che proprio a due passi da casa c’è qualcosa che può interessargli!

ragazza che usa whatsapp - le tecniche per aumentare le vendite in un negozio

Proponi degli acquisti aggiuntivi

Una volta che i clienti si avvicinano alla cassa, pensa a quali prodotti (di poco valore) o servizi (garanzia, montaggio gratuito etc.) potrebbero aggiungere al loro “carrello”. Quando una persona è già intenzionata ad acquistare qualcosa per una cifra considerevole, è probabile che possa acquistare un altro prodotto a pochi euro in più.

In gergo tecnico viene chiamato cross-sell e, in un modo così semplice, potresti passare da uno scontrino di 100€ ad uno di 110€.

Immagina di avere un negozio di articoli sportivi. Il cliente con in mano la scatola delle ultime Nike si avvicina alla cassa e nota le nuove calze alla moda che sono arrivate in settimana. Visto che sono lì in bella mostra, è probabile che la persona possa essere stimolata all’acquisto. Immagina se le calze fossero state dall’altra parte del negozio: avrebbero prodotto lo stesso stimolo?

Sfrutta i resi a tuo vantaggio

I resi possono essere fastidiosi, ma se li gestisci nel modo giusto, puoi trasformarli in opportunità (o magari anche una nuova vendita).

Tratta ogni reso come una vendita. Quando un cliente viene accolto con un sorriso al momento di una restituzione, anche quando restituisce un articolo (per qualsiasi motivo), si sentirà tranquillo. In questo modo avrai la possibilità di creare un’empatia che lo manterrà a lungo tuo cliente.

Certo, ci saranno alcuni che se ne approfitteranno, ma con la maggior parte di loro creerai una base di clienti che continueranno a fare acquisti nel tuo negozio. Infatti, quando gli occorrerà qualcosa che vendi, si ricorderanno del trattamento ricevuto.

Quando una persona ritorna in negozio per un reso, puoi incentivare un’altra vendita. Magari non sono pronti per un nuovo acquisto ma, se riesci a impressionarli, potrebbero semplicemente farlo o tornare in un secondo momento. Chiedi il motivo del reso e cerca di capire se c’è qualche altro prodotto che potrebbe interessargli in sostituzione a quello.

È più facile di quello che credi.

Ecco perché devi assicurarti che ogni persona che sta per effettuare un reso abbia un’esperienza straordinaria. Invece di vederla come una “sconfitta”, chiedi ai tuoi dipendenti di gestire i resi con un sorriso. Rendi il processo rapido e indolore.

Come detto prima, i furbetti ci saranno sempre. Saranno un effetto collaterale di piccolo impatto sulla fiducia che genererai negli altri clienti.

cliente effettua un reso - le tecniche per aumentare le vendite in un negozio

Considera di sfruttare il sito per generare vendite online

Che sia un semplice sito che raccoglie ordini con consegna in loco/domicilio o un e-commerce vero e proprio, il sito può essere il tuo assistente virtuale (disponibile 24/24h e 7/7) in grado di supportare le vendite del tuo negozio fisico.

I negozi fisici non moriranno. Accadrà solo per quelli che non sono in grado di evolversi e sfruttare gli strumenti digitali che le persone utilizzano ogni giorno. Che tu sia contrario o meno, è un dato di fatto.

Considerazioni finali

Le tecniche per aumentare le vendite di un negozio sono molteplici e, quelle che hai letto in questo articolo, sono alcune delle migliori. La cosa importante è capire che il negozio deve essere sempre al passo con i tempi per impedire che grossi concorrenti o gli e-commerce ti rubino del fatturato.

C’è una buona notizia.

Internet non riesce ancora a dare una cosa fondamentale: il servizio clienti che solo una persona in carne ed ossa può dare. Purtroppo però il web è talmente in fermento che non è da escludere che nel prossimo futuro ci sarà anche questa possibilità. Quindi, a quel punto, la differenza la farà soprattutto l’imprenditore ed i suoi dipendenti.

In questo caso una strategia di web marketing efficace può aiutarti a facilitarti le cose ed aumentare le vendite in negozio.