Il comunicato stampa è noioso e non lo legge nessuno.

Quante volte l’hai sentito dire? In questo breve articolo vorrei raccontarti il motivo per cui invece questo tipo di comunicazione è davvero una risorsa per la tua Impresa.

Un comunicato stampa è un modo per permettere alla tua azienda di rivolgersi direttamente al pubblico, non per fare pubblicità, ma annunciare eventi, strategie o qualsiasi tipo di informazione che possa creare entusiasmo e l’opportunità di far parlare di se.

Questo accade perché una volta pubblicato, il messaggio non finisce la sua efficacia: la vera forza del comunicato sta nel fatto che una volta che avrà raggiunto i giornalisti e i blogger interessati al settore in cui operate. Saranno loro stessi che riprenderanno i contenuti e li proporranno al loro pubblico, generando una copertura mediatica.

Ti renderai sicuramente conto di cosa vuol dire quest’ultima parte: oltre a creare attenzione sull’argomento di cui vuoi parlare, l’intera azienda potrà beneficiare di quest’onda di interesse per altre attività.

Ma non serve un giornalista per scrivere un comunicato di questo tipo?

Magari è una domanda che sta girando nella tua testa. Avrai sicuramente bisogno di scrivere un comunicato efficace, grammaticalmente impeccabile e che attiri il tuo pubblico.

Ma credimi, non serve un giornalista per farlo!

Comporne uno efficace non è una cosa che può essere fatta in due minuti, ma avendo presente i contenuti che vuoi comunicare e seguendo i punti che abbiamo illustrato qui sotto, non ti sarà necessario uno sforzo titanico per creare un comunicato stampa incisivo, che saprà ottenere l’attenzione del tuo pubblico.

Come scrivere un comunicato stampa efficace?

Ecco i punti focali su come scrivere un comunicato stampa efficace:

  • La comunicazione non è fondamentale se la notizia non entusiasma chi legge (giornalista, influencer etc.). Prova a considerare se ci sono altri dettagli da aggiungere, altrimenti attendi di avere altre informazioni da inserire nel testo per renderlo accattivante ed interessante.
  • usa un titolo interessante, per attrarre l’attenzione del tuo lettore e spingerlo a leggere il seguito.
  • riassumi quello che vuoi dire in un sommario, subito dopo il titolo, 2/3 righe che comunicano le informazioni più importanti del tuo comunicato e aumentano il desiderio di continuare a leggere.
  • organizza quello che vuoi dire: parti con le informazioni principali (CHI, COSA, QUANDO, DOVE, PERCHè) e aggiungici i dettagli più rilevanti, cercando di non dilungati troppo.
  • le parole chiavi o le citazioni riportate possono essere evidenziate con il grassetto per catturare l’attenzione del lettore.
  • usa un linguaggio scorrevole, mettendoti nei panni di chi lo leggerà per scegliere il giusto vocabolario da utilizzare.
  • alla fine del testo principale, aggiungi una piccola scheda (5 righe al massimo) con le informazioni relative all’azienda, per aiutare chi sta leggendo a capire di chi stai parlando.

Non serve essere un giornalista per creare un testo che rispetti questi punti. Basta tenere a mente lo scopo del comunicato: esporre in maniera accattivante cosa sta succedendo nella tua azienda, in modo che il tuo pubblico la racconti a sua volta. Ricorda però: un comunicato stampa è solo un piccolo elemento di tutta la strategia di marketing digitale che devi adottare.