Project Description

Il caso studio

Ecco come, in un solo giorno e mezzo, abbiamo aiutato Thema a sviluppare il lancio di VEA Store e fare un tutto esaurito allo stand al Mido 2019, fiera internazionale dell’occhialeria. 

L’obiettivo di qualsiasi persona che organizza un evento, soprattutto un’Azienda, è quello che sia un successo. Sei d’accordo?

Non so se tu ne abbia mai organizzato uno, ma molte persone al primo impatto pensano che sia un’operazione davvero facile. In realtà dipende tutto dall’argomento e dal tipo di persona che ci dovrà partecipare.

Prima di spiegarti ciò che abbiamo fatto, vorrei fare un passo indietro. Ti darò qualche informazione in più per capire di cosa stiamo parlando.

Cos’è un VEA Store?

È il negozio ottico del futuro.

Non so se tu abbia gli occhiali, ma prova comunque a seguirmi.

Immagina di entrare in questo punto vendita, scansionare il tuo viso con una speciale fotocamera, guardare il tuo volto in un tablet come fosse uno specchio e fargli indossare virtualmente un paio di occhiali. Da quel momento hai la possibilità di “giocare” e personalizzare l’occhiale a tuo piacimento come se fosse un gioco. 

Scegli la forma, il colore e puoi ottenere la montatura grezza in poco più di 50 minuti.

Tutto questo grazie alla tecnologia Virtual Eyewear Assistant, con la quale potrai vedere il tuo viso direttamente su uno schermo e scegliere un occhiale cucito su misura per te. 

Qual era l’esigenza di Thema?

Thema, una delle Aziende più importanti nella produzione di occhiali in Cadore con cui collaboriamo ormai da anni, ci ha chiesto di aiutarli a sviluppare il concept per il MIDO 2019. L’obiettivo era di portare gli addetti del settore (quindi ottici e optometristi) a recarsi in fiera. Quest’anno, assieme all’Azienda, abbiamo deciso di creare un negozio VEA Store a grandezza naturale proprio all’interno della fiera.

Dovevamo far in modo che il professionista diventasse un consumatore per fargli vivere la stessa esperienza che avrebbero venduto ai propri clienti. In sostanza dovevamo mostrare a questi ottici come funzionava il VEA Store e la sua tecnologia. L’obiettivo finale era quello di vendergli questo negozio del futuro.

Cosa abbiamo fatto?

Insieme a Thema abbiamo pensato di realizzare un regalo che potesse spronare gli ottici a voler entrare nel VEA store, ancor prima che si recassero in Fiera. Da qui abbiamo pensato ad una carta di credito dal valore di acquisto di un occhiale biometrico, che gli consentiva di ottenerne un paio direttamente al MIDO 2019.

La strategia era semplice: far testare il prodotto e capirne immediatamente le potenzialità.

È come se tu fossi un concessionario e io ti facessi fare una guida gratuita di una macchina rivoluzionaria per convincerti a venderle.

Dopo aver realizzato una pagina d’iscrizione ad hoc, abbiamo poi sviluppato assieme a Thema il concept dietro alla brochure che sarebbe stata data agli ottici interessati al VEA Store. Sostanzialmente era un riepilogo di tutto ciò che avevano provato direttamente sulla loro pelle.

Com’è andata?

Al lancio dell’iniziativa, la pagina dove ci si poteva registrare è stata chiusa dopo solo 36 ore perchè era stata già raggiunta la capacità massima di card vendibili. Il VEA Store all’interno del Mido 2019 è stato un successo ed ha attirato molti professionisti del settore.

Gallery

Ecco alcuni scatti che raccontano questa esperienza.

Altri casi studio